Pantecnica sostiene Progetti del cuore

Il portale Progetti del Cuore raccoglie l’impegno di società e privati che operano per facilitare la Pubblica Amministrazione e le Associazioni del territorio nell’erogazione di servizi di mobilità gratuita, specie alle fasce più deboli della cittadinanza, ma anche, più in generale, a donne, bambini, anziani (e animali).
Grazie all’esperienza maturata dalle società che sostengono l’iniziativa Progetti del Cuore viene dato un importante contributo nella erogazione di servizi di mobilità gratuita a cittadini diversamente abili, con più di 400 mezzi in circolazione dal 2009 ad oggi in centinaia di comuni italiani.
Il 20 Maggio si è tenuta la cerimonia di consegna del veicolo attrezzato per il trasporto disabili a C.O.R. PROTEZIONE CIVILE RHO per la Comunità di RHO.
Pantecnica® è lieta di sostenere Progetto del Cuore, che permette ai cittadini più svantaggiati del territorio di usufruire di un prezioso servizio di mobilità gratuita.

Da soli possiamo fare poco, insieme possiamo fare molto (H. Kallen)

Leggi di più

Rating legalità 2021

Pantecnica® viene valutata azienda etica, trasparente e con una corretta gestione del business.

Nuovo importante traguardo per Pantecnica SpA, relativamente alla certificazione del suo modus operandi.
Per il 2021, Pantecnica ha infatti conseguito il punteggio di “2 stelle+” su un massimo ottenibile di tre stelle, ed è stata iscritta nell’Elenco pubblico delle imprese con rating di legalità dell’AGCM, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato.
Il rating di legalità è un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità da parte delle imprese e del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del business.
Il rating di legalità si sostanzia nell’assegnazione di un punteggio da una a tre stellette, in base al livello di compliance ai requisiti richiesti che sono in parte normativi e in parte extra-normativi. L’assegnazione di un punteggio superiore alla prima stella dipende dal numero di requisiti premiali soddisfatti, tra cui per esempio l’adesione a protocolli di legalità, l’adozione di un sistema di tracciabilità dei pagamenti, la presenza di acclarati sistemi di Corporate Social Responsibility, l’iscrizione agli elenchi fornitori white list.
Questo riconoscimento è un segnale importante che ci spinge a lavorare con ancora maggiore impegno in questa direzione, puntando a migliorare ulteriormente il nostro rating già nei prossimi mesi.

Scarica la lettera di attribuzione rating di legalità

 

Business for Ocean Sustainability: Focus – Fashion industry

One Ocean Foundation, in collaborazione con SDA Bocconi Sustainability Lab e con il patrocinio di Camera Nazionale della Moda Italiana, continua ad analizzare le relazioni esistenti tra la sostenibilità dell’oceano e l’economia ed ha appena pubblicato un report di approfondimento sul settore della moda: “Business for Ocean Sustainability: Focus – Fashion industry”.
Questo report si avvale dell’analisi approfondita dei report di sostenibilità di 28 aziende della moda, di pubblicazioni accademiche, dati statistici, relazioni dei governi e pubblicazioni degli addetti ai lavori.
Il settore della moda è uno dei principali settori manifatturieri del mondo e, allo stesso tempo, uno dei più inquinanti. Lo studio offre un’istantanea delle principali pressioni esercitate dal settore sull’ambiente e sugli ecosistemi marini, e fornisce una visione chiara delle buone pratiche sostenibili da applicare lungo la catena del valore per una trasformazione sostenibile del settore.
Pantecnica® è orgogliosa di essere partner di OneOcean Foundation perché “non c’è un pianeta B e il primo cambiamento siamo noi”.

Leggi il report

Mitigare le vibrazioni

Pantecnica® in partnership con Phononic Vibes Srl, una start-up del Politecnico di Milano, ha sviluppato i pannelli antivibrazioni NoViDamp®, un’innovativa metatecnologia brevettata per l’isolamento delle vibrazioni in ambito infrastrutturale, civile e industriale.

Ecco una sintesi del progetto di R&D

I pannelli antivibrazioni NoViDamp® sono stati inizialmente sviluppati da Pantecnica®  in collaborazione con il Politecnico di Milano nell’ambito del progetto “SIMP TRAM, cofinanziato da Regione Lombardia.

Sono innovativi perché non strutturali e non invasivi; di facile e rapida installazione perché non necessitano della rimozione del binario esistente, bensì del semplice scavo di una trincea a latere dello stesso, evitando pertanto il fermo dell’esercizio, a beneficio sia dei fruitori del servizio di trasporto che dei residenti in prossimità dell’infrastruttura. Sono costituiti da moduli in cemento armato prefabbricato, quindi con una vita utile di circa 50 anni invece dei circa 25 dei sistemi prevalentemente elastomerici presenti sul mercato, e con un minor dispiego di materie prime per la loro fabbricazione. Sono inoltre ispezionabili e sostituibili. La titolarità dei Brevetti in forza dei quali sono stati sviluppati, è stata nel frattempo acquisita dalla collegata start-up Phononic Vibes.

Il grado di innovazione dell’attività svolta

La necessità di ridurre l’inquinamento originato dal traffico veicolare privato nelle grandi metropoli porta come conseguenza l’incremento degli investimenti in infrastrutture tranviarie, la cui elevata frequenza del passaggio di rotabili è causa sia di rumore aereo (di difficile mitigazione), che di vibrazioni. A quest’ultimo riguardo giova ricordare che le onde vibrazionali si trasmettono per via solida, e non solo possono causare danni strutturali soprattutto a edifici storici e sensibili, ma si trasformano anche in rumore strutturale notoriamente fastidioso. In questo contesto vi è quindi una sempre crescente esigenza di sistemi e prodotti innovativi che mitighino il disturbo vibro-acustico, e che possano essere installati con il minor disagio possibile per gli utenti del servizio di trasporto e per i cittadini che risiedono in prossimità dell’infrastruttura di trasporto stessa.
Ebbene, i pannelli antivibrazioni NoViDamp®, sviluppati in forza di Brevetti ispirati alle proprietà dei metamateriali, sono innovativi perché grazie all’ingegnerizzazione di cosiddette metastrutture, è possibile ottenere un miglioramento delle capacità di abbattimento e contenimento delle vibrazioni. Queste particolari strutture presentano inoltre proprietà migliori rispetto ai materiali comunemente utilizzati o trovati in natura, e, nella fattispecie grazie alla loro organizzazione modulare in celle periodiche, sono in grado di manipolare la propagazione delle vibrazioni. Tale tecnologia è stata negli anni passati introdotta in applicazioni industriali in altri settori, in particolare raggiungendo grande diffusione nel campo dei microsensori, mentre solamente negli ultimi anni ha suscitato l’interesse del mondo scientifico civile e meccanico. Lo studio fa riferimento a un prodotto per isolamento da vibrazioni che non si colloca più sotto l’armamento metroferrotranviario, ma viene posizionato lateralmente, interrato, limitando fortemente la sua invasività in fase di installazione. In tal modo, le aziende proprietarie delle infrastrutture metroferrotranviarie e gli enti che le gestiscono non avrebbero il problema di dover interrompere l’esercizio né di dover smantellare l’armamento, limitando decisamente l’invasività dell’intervento e i suoi costi. Ciò favorirebbe il necessario sviluppo e la manutenzione delle linee infrastrutturali, andando a colmare una carenza di analoga offerta sul mercato. Questo progetto si caratterizza come esperienza di open innovation a tutto tondo attraverso la diretta analisi di una invenzione prodotto di ricerca di base con forte potenzialità per il mercato di riferimento dell’azienda. Non solo, l’innovazione risiede principalmente nel dialogo tra due realtà con inclinazioni diverse (azienda e start-up), e che perseguono un obiettivo comune, impegnandosi a crescere entrambe per portare a termine in tempi rapidi l’ingegnerizzazione e il piazzamento sul mercato di una nuova tecnologia.
Grazie all’esperienza che Pantecnica® ha sviluppato negli anni di attività, quale azienda di consulenza ingegneristica e di vendita di antivibranti in Italia, l’inserimento del prodotto nel mercato potrebbe avvenire in maniera graduale ed efficace.

Scarica l’articolo completo pubblicato su: © Open Factory Edizioni – èureka! gennaio/febbraio 2021

Scarica anche la nostra brochure sui Pannelli antivibrazione NoViDamp®

 

Natale con VIDAS

Vidas difende il diritto del malato a vivere anche gli ultimi momenti di vita con dignità. È un’Associazione di volontariato laica, fondata da Giovanna Cavazzoni a Milano nel 1982. Offre assistenza socio-sanitaria completa e gratuita ai malati con patologie inguaribili a domicilio e nell’hospice Casa Vidas: degenza e day-hospice. Un servizio garantito grazie all’intervento di proprie équipe socio-sanitarie, formate da figure professionali tutte specializzate in cure palliative, affiancate da volontari selezionati.
Un percorso di 38 anni accanto a chi soffre: anziani, adulti e dal 2015 anche bambini. Per loro nel 2019 è stata inaugurata Casa Sollievo Bimbi, primo hospice pediatrico della Lombardia per l’accoglienza di minori gravemente malati e per il sostegno alle famiglie.
Anche quest’anno Pantecnica® per farvi gli auguri, ha scelto di sostenere il progetto pediatrico Vidas e la Casa Sollievo Bimbi, perché “Nella vita non contano i passi che fai ma le impronte che lasci” (Don Antonio Mazzi).
Per maggiori informazioni su Vidas clicca qui

Alive & kicking!

Anche durante il lockdown Pantecnica® ha raggiunto prestigiosi traguardi. “Siamo stati autorizzati a rimanere aperti mantenendo la business continuity per lavorare a commesse nel settore della costruzione dei veicoli metro-ferro-tranviari e della  filiera aerospazio e difesa”, dichiara Davide Fatigati. Anche gli investimenti in R&S non si sono mai arrestati: “Tra gli altri progetti innovativi abbiamo sostenuto sin dall’inizio Phononic Vibes®, spin-off del Politecnico di Milano, che sviluppa metatecnologie e prodotti per la mitigazione rumore e vibrazioni, alcuni dei quali sono quasi pronti per il lancio sul mercato”.

Scarica l’articolo completo

Leggi l’articolo anche sulla rivista PLATINUM

Dispositivo antivibrante di fissaggio a resistenza sismica, DAFiReS®

Nell’ambito di una valutazione della vulnerabilità sismica a livello urbanistico e dell’identificazione di possibili strumenti di intervento, i dispositivi normalmente in uso per mitigare gli effetti vibratori in condizioni di normale funzionamento, non sono assolutamente adatti a contrastare gli effetti sismici.

Pantecnica® (Rho, MI), grazie alla propria competenza maturata in oltre 50 anni di consulenza tecnico-applicativa alla progettazione, sviluppo, produzione e fornitura di prodotti e sistemi per l’isolamento e smorzamento di vibrazioni ed urti, in ogni applicazione industriale ed in alcuni specialistici ambiti civili, anche con certificazione dei materiali e dei processi, ha presentato domanda di brevetto per invenzione (concessa in data 16.03.2020) e sta sviluppando anche con la consulenza del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale del Politecnico di Milano e dell’Eucentre di Pavia, un dispositivo di isolamento deep-tech, denominato DAFiReS®.

Si tratta di un Dispositivo Antivibrante di Fissaggio (a piede macchina) a Resistenza Sismica, studiato per proteggere l’integrità in caso di evento sismico, di qualunque macchinario, impianto e sistema non strutturale (come, ad esempio, i gruppi di continuità di un ospedale), riducendo le accelerazioni sulla macchina, impedendo il collasso delle molle di supporto, favorendo un rapido ritorno in servizio della stessa e di essere poi facilmente sostituito, dopo l’evento sismico.

Questo nuovo brevetto è allineato con la direzione presa dalla protezione antisismica nei paesi più avanzati (es. USA), dove l’attenzione si sta spostando sempre più dagli elementi strutturali a quelli non strutturali. Il dispositivo è destinato ad essere installato su impianti e macchine trattamento aria, pompe, compressori, cogeneratori, presse idrauliche laddove è richiesta la conformità con una normativa antisismica per elementi non strutturali; a protezione di altre macchine, quali gruppi di continuità posti vicino ad ambienti sensibili; o inserito in “moduli industriali” (per es. oil & gas) in ambienti estremi.

Scarica l’articolo

Leggi l’articolo anche sulla rivista RCI

Eureka!, Poli360 e Pantecnica investono in Phononic Vibes

Phononic Vibes, che sviluppa e commercializza tecnologie innovative per la riduzione del rumore e delle vibrazioni, ha chiuso un aumento di capitale da 2,3 milioni di euro.

La società, spinoff deep tech del Politecnico di Milano, aveva già raccolto 50 mila euro a gennaio 2019 in un primo seed round guidato da Poli360 – fondo dedicato al trasferimento tecnologico gestito da 360 Capital – e con la partecipazione di Pantecnica® che ha creduto fin da subito nella tecnologia sviluppata dalla startup divenendone partner.

Phononic Vibes progetta moduli capaci di assorbire suoni e vibrazioni incanalandoli in cunicoli formati da strutture finora inedite. Grazie all’attività di ricerca sui meta-materiali meccanici ed acustici ha messo a punto una tecnologia innovativa con prestazioni eccezionali per l’isolamento delle vibrazioni e del rumore, in piena ottica di economia circolare. La tecnologia proposta prevede l’utilizzo di materiali di riciclo quali plastica e gomma riciclata. Questo risultato facilita enormemente l’utilizzo di materiali di fine vita, rigenerandoli in un prodotto che compete a livello di prestazioni con la gamma più alta del mercato.

Leggi anche

Aifi

Il Sole 24 Ore

Milano Finanza 

Bebeez.it

EconomyUp.it

StartupItalia.eu

Eu-startups.com 

Finsmes.com

Redherring.com

Scarica il comunicato stampa

Per maggiori informazioni su Phononic Vibes Srl, visita il sito

Pantecnica

Con: Davide Fatigati, Presidente Pantecnica

Made in Italy @ Expoferroviaria 2014

Con: Davide Fatigati, Pantecnica

© Pantecnica® S.p.A. | Via Magenta 77/14A - 20017 Rho (MI) | C.F. e P.IVA IT 06914490153 | Legal Notice | Privacy Policy | Cookie Policy